0113496784

Decreto Aprile, anticipazioni

On Aprile 22, 2020

Decreto Aprile, anticipazioni

Decreto Aprile: anticipazioni

Con il nuovo Decreto, in programma nei prossimi giorni, il Governo dovrebbe predisporre nuove misure a sostegno del reddito di privati e imprese, e consolidare quelle già in essere.

Rifinanziamento cassa integrazione
Il Dl dovrebbe prevedere il rifinanziamento della cassa integrazione per 9 settimane e l’allungamento della Naspi e Discoll. Dovrebbe introdurre il reddito di emergenza a beneficio dei lavoratori discontinui, ed anche un bonus per colf e badanti non regolarizzate e precarie, escluse quindi da altri sostegni.

Per le colf e badanti regolarmente assunte sarà invece prevista un’indennità per riconoscere, sotto forma di cassa integrazione in deroga semplificata, una somma media di 400/600 euro se con contratto a tempo pieno, e di 200 euro se part time. La somma andrà alle colf e badanti con il contratto sospeso dai datori di lavoro. L’importo è legato a due parametri: le ore di lavoro previste dal contratto e quelle effettivamente svolte.

Dagli indennizzi alle imprese al bonus figli
In lavorazione l’ipotesi di istituire una indennità sotto forma di fondo perduto per le imprese, mentre al Mef studiano indennizzi proporzionali alla perdita di fatturato. Per la garanzia alla liquidità delle imprese. Alle piccole e medie imprese potrebbe essere concessa anche una sospensione delle tariffe energetiche, con finanziamenti che andrebbero a ridurre gli oneri di sistema in bolletta. Il ministero della Famiglia sta infine studiando un bonus figli  fino alla fine dell’anno, calcolato da 80 a 160 euro al mese in base al valore ISEE.

Cercheremo di essere più completi nei prossimi giorni, introducendo le descrizioni sulle modalità specifiche di richiesta ed accesso alle singole agevolazioni introdotte. Per qualsiasi informazione è possibile contattarci: Tel: 0113496784, whatsapp: 3921464659, mail: info@atub.it

  • By admin  0 Comments 

    0 Comments

    Leave a Reply

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *